Edilizia - BLOG www.studioscalisi.com - www.studioscalisi.com

Vai ai contenuti

Menu principale:

B.I.M. - Building Information Modeling

www.studioscalisi.com
Pubblicato da in Edilizia ·
Tags: B.I.M.EDILIZIALAVOROEDILELAVOROINGEGNEREGEOMETRAARCHITETTO

BIM o Building Information Modeling non è soltanto una tecnologia innovativa ma rappresenta un nuovo modo di lavorare dove, attraverso l'uso di standard comuni e rappresentazioni product-orientated, viene presentata una visualizzazione 3D dell’edificio, che permette di condividere le informazioni, il modello BIM, con tutti gli attori del processo di sviluppo, tra cui architetti, geometri e investitori.




Sanatoria edilizia e differenze con il condono

www.studioscalisi.com
Pubblicato da in Edilizia ·
Tags: Sanatoriaediliziacondonoabusoassenzadifformitàpermesso
Nei casi in cui gli interventi edilizi abusivi siano stati realizzati in assenza o in difformità del permesso di costruire, il responsabile dell’abuso, o l’attuale proprietario dell’immobile, possono ottenere il permesso di costruire in sanatoria, a condizione che l’intervento risulti conforme alla disciplina urbanistica ed edilizia vigente sia al momento della realizzazione del medesimo, sia alla data di presentazione della domanda.



Linea vita

www.studioscalisi.com
Pubblicato da in Edilizia ·
Tags: Edilizialineavitaprogettograficoprogettodescrittivotiranted'ariaquotadisicurezzaancoraggiosupporti
Lo Studio Scalisi si occupa della parte progettuale relativa ai sistemi anticaduta di qualsiasi genere e fornisce al cliente il fascicolo tecnico completo con la relativa documentazione.



Battuto in cemento

www.studioscalisi.com
Pubblicato da in Edilizia ·
Tags: Ediliziabattutoincementopavimentazionecantieregettatacalcestruzzo
Il battuto in cemento è una tipologia di pavimentazione che si realizza completamente in cantiere, infatti, non utilizza piastrelle prefabbricati, ma una gettata di calcestruzzo opportunamente livellata e ben rifinita in superficie.
In parole più semplici, il battuto in cemento è un pavimento in calcestruzzo con la superficie a vista variamente rifinita in funzione del suo utilizzo finale.
Il nome battuto ha un’origine storica: in passato, durante le operazioni di posa in opera, al fine di poter adeguatamente compattare, livellare ed omogenizzare la gettata di calcestruzzo, la si batteva con frattazzi in legno.Attualmente, con i moderni prodotti premiscelati additivati con componenti che fluidificano l’impasto e lo inducono a riempire completamente gli spazi, il termine battuto ha perso completamente di significato. Pertanto sarebbe più proprio parlare di pavimento in calcestruzzo con superficie trattata al fine di renderla quanto più è possibile dura, poco o niente porosa ed esteticamente gradevole.



Torna ai contenuti | Torna al menu